Cerca nel sito

Countdown iscrizione contest

In questo momento non ci sono contest in programma ai quali è possibile iscriversi.

Intervista a Enrico Fortuna del gruppo ITAU

 

Intervista a : Enrico Fortuna , co-fondatore del gruppo ITAU

 

Enrico Fortuna (di spalle) durante un workshop al PetsFestival 2016 di Piacenza - Foto per gentile concessione: ITAU staff

 

 

Se recentemente avete avuto occasione di visitare una fiera internazionale di acquariofilia, o più in generale del settore "pet", li avrete molto probabilmente notati, sto parlando di un affiatato ed iperattivo gruppetto di eterni ragazzi, intenti ad allestire acquari direttamente sotto agli occhi dei visitatori, abbellendo gli stand dei più importanti brand del settore, ed attirando a sè l'attenzione di appassionati ed addetti al lavori... Sono i ragazzi dell'ITAU, l' ITALIAN AQUASCAPERS UNION.
Cerchiamo di saperne di più, avvalendoci della cordiale disponibilità di uno dei fondatori di ITAU, l'aquascaper Enrico Fortuna.


Ultimo aggiornamento (Mercoledì 30 Novembre 2016 20:36)

Leggi tutto...

 

Boraras naevus

 

Boraras naevus
(Conway & Kottelat, 2011)

Boraras naevus - Maschio dominante - Photo by: Andrea Perotti

 

 

Piccolissimo ciprinide originario della Tailandia meridionale, con una lunghezza inferiore ai 2 cm ed una livrea molto appariscente soprattutto nei maschi, questa specie è stata a lungo erroneamente considerata una variante di Boraras micros, e solo nel 2011 è stata ufficialmente riconosciuta come specie a sè stante.
In acquario Boraras naevus va inserita in gruppi di almeno 10 esemplari, preferibilmente in vasche ricche di piante acquatiche e punti di riparo, con acqua non eccessivamente mossa, e con almeno quattro / cinque mesi di maturazione alle spalle, in quanto si tratta di una specie che mal tollera l'instabilità dei valori chimici dell'acqua e la presenza di sostanze inquinanti.
Specie onnivora con forte preferenza per le fonti proteiche (in natura è in pratica un micro predatore), è preferibile inserire nella dieta offerta anche minuscole prede vive. Difficoltà d'allevamento: media.


Ultimo aggiornamento (Giovedì 03 Novembre 2016 00:21)

Leggi tutto...

 

Intervista a Massimo Iannella

 

Intervista a: Massimo Iannella

 

Massimo Iannella

 

Personaggio molto noto nel panorama acquariofilo nazionale ed estero, Massimo Iannella ha disegnato autonomamente il proprio percorso sulla spinta del profondo amore che indissolubilmente lo lega alle piante acquatiche e palustri, arrivando con professionalità e dedizione a guadagnarsi la considerazione da parte di alcune delle più importanti aziende internazionali produttrici di piante d'acquario.

AquaExperience lo ha intervistato per voi ... Buona lettura

 

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 01 Giugno 2016 14:23)

Leggi tutto...

 

Iscriviti al sito/forum di AE

Negozi Consigliati

http://www.zoobio.it

Ultime dal forum
Re: Scalari, cardinali e guppy
Inviato da marco66
ieri alle 23:35
Hardscape e tecniche Wabiscaping, by Roberto Bielli, 1° part
Inviato da EQUO SRL
ieri alle 10:42
Re: Mangime per acquario.. quale?
Inviato da marco66
23/02/2017 21:37
Re: Ciao a tutti!
Inviato da Peximus
23/02/2017 11:19
Re: Vorrei eliminare il filtro....
Inviato da marcello
22/02/2017 17:46
Re: Pietre laviche in acquario
Inviato da marcello
22/02/2017 17:45
Re: Guppy ritrovati in Italia
Inviato da marco66
22/02/2017 14:24
Re: Mini Garden
Inviato da Luca
21/02/2017 21:57
Re: Workshop Equo sabato 25 febbraio presso AgriBrianzA... n
Inviato da Andrea Perotti
19/02/2017 15:26
Re: Equo workshop 24 febbraio presso Angoli di Natura (AN)
Inviato da Andrea Perotti
19/02/2017 15:24
Calendario eventi
Febbraio 2017
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 1 2 3 4 5
Prossimi eventi
Nessun evento
Dalle Fotogallery
Negozi Convenzionati

http://www.Petpassion.it

http://www.acquarishop.it/

Lo staff di AquaExperience ricorda che i contenuti degli articoli e delle schede presenti in questo sito sono frutto di esperienze personali e pertanto spesso non ripercorribili con medesimi risultati in altre sedi e in altri acquari. Ciò che funziona perfettamente in un acquario potrebbe non funzionare per nulla in un altro. Lo staff di AquaExperience e gli autori del materiale in esso presentato non potranno quindi in alcun modo essere considerati responsabili per eventuali danni a persone, cose o animali derivanti dall'applicazione dei contenuti di tale materiale.