Cerca nel sito

Countdown iscrizione contest

In questo momento non ci sono contest in programma ai quali è possibile iscriversi.

Intervista ad Oliver Knott

 

Intervista a: Oliver Knott

 

Oliver Knott ad Interzoo 2012 - Norimberga - Foto per gentile concessione: O. Knott

 

Andrea Perotti ha intervistato per AquaExperience Oliver Knott, un mito dell'aquascaping e ad oggi in assoluto l'allestitore di plantacquari e paesaggista acquatico più richiesto a livello europeo, forte di varie collaborazioni con alcune tra le più importanti Aziende del settore e del recente ingresso sul mercato con una sua esclusiva linea di prodotti, da subito oggetto di grande interesse da parte di moltissimi appassionati.

 

Fotogallery Intervista ad Oliver Knott

 

 

1. Ciao Oliver, vuoi dirci qualcosa di te? (dove vivi, qual è il tuo lavoro, quando e come hai iniziato ad interessarti di acquari ...)

Io vivo nel sud-ovest della Germania, nei pressi della città di Heidelberg.
Ho iniziato a lavorare nel 1988, quando avevo 16 anni, in un negozio di animali. Quella fu una sorta di formazione ufficiale per imparare la professione di addetto alla vendita del settore pet.
Nel 2001 ho inaugurato la mia società specializzata proprio in creazione e mantenimento di layout in acquario.
Fino ad ora, 2012, ho fatto tanto e vario business in giro per gli acquari: eventi di aquascaping, seminari di aquascaping, formazione del personale, consulenza aziendale, e molto altro ...

 

Oliver Knott durante un seminario - Foto per gentile concessione: O. Knott

 

2. Quanto sono stati importanti i risultati ottenuti nei Contest di Aquascaping per la tua carriera?

Di sicuro vincere l'AGA Contest nel 2004 e nel 2005 è stato un grande balzo in avanti. Soprattutto perché ho preso parte personalmente alla convention AGA del 2004 in Washington potendo così incontrare un sacco di persone interessanti come Karen Randall, Mike e Jeff Senske, e bere un Budweiser con Takashi Amano negli USA.

 

L'allestimento che valse ad Oliver il titolo di Best in Show all'AGA Contest del 2004 - Foto per gentile concessione: O. Knott

 

3. Per lo studio e la realizzazione del tuo fondo, Nature Soil, ci fu una collaborazione con Anubias? Attualmente i tuoi prodotti vanno considerati come un marchio indipendente oppure sono vincolati ad Anubias?

Il NatureSoil è stato un mio progetto indipedente, prima di iniziare la mia collaborazione e la mia amicizia con Anubias. E' stato un caso fortuito il nostro incontro e la decisione di Anubias di distribuire il NatureSoil in Italia.


4. Pensi di sviluppare, in futuro, una tua linea anche per la fertilizzazione liquida, specificatamente studiata per essere abbinata al Nature Soil?

Al momento abbiamo ancora il NatureFertilizer (da Anubias) sul mercato. E' un fertilizzante completo per principianti da abbinare al NatureSoil. Ma stiamo anche lavorando su una linea più grande.


5. Attualmente come gestisci la fertilizzazione liquida nei tuoi acquari? Preferisci prodotti commerciali o fatti da te?

Di solito preferisco i prodotti commerciali perché cerco di convincere i clienti in merito ai prodotti che possono acquistare e utilizzare in modo semplice. Ci sono prodotti abbastanza buoni a disposizione. Ad esempio la linea Anubias che consiglio vivamente.


6. Come gestisci i cambi d'acqua (percentuale, frequenza e preparazione dell'acqua)?

Nel modo più semplice e veloce possibile ... il tempo è denaro.
Normalmente circa il 20-25% a settimana e nelle grandi vasche faccio dei cambi "Express": ingresso acqua sul lato sinistro della vasca, e uscita acqua sul lato destro della vasca, nello stesso tempo. Così si risparmia il 50% del tempo, importante se si mantiene un sacco di allestimenti.
In Germania è sufficiente aggiungere un po' di biocondizionatore, questo è tutto. La qualità dell'acqua è molto buona ... solo un po' dura a volte.



7. Raccomandi l'erogazione di CO2 solo durante il fotoperiodo oppure 24 ore al giorno? Usi l'areatore durante la notte?

Anche per ragioni di economia interrompo la CO2 di notte.
L'uso dell'areatore di notte lo consiglio solo in acquari con densissima presenza di Riccia e di altre piante fortemente assimilanti.



8. Come gestisci la filtrazione nei tuoi acquari? Solo filtrazione meccanica o anche biologica? Quali materiali filtranti?

Un buon mix. Per me la filtrazione meccanica (lana filtrante) è più importante se si dispone di un sacco di pesci all'interno. Nel complesso dopo alcuni mesi l'intero allestimento (fondo, arredi, ...) rappresenta il più grande filtro biologico in ogni acquario, più di qualsiasi filtro.


9. Negli acquari è importante la circolazione dell'acqua? Usi pompe addizionali?

A seconda delle piante e dei pesci all'interno. Normalmente uso solo la pompa del filtro per la circolazione. Per la maggior parte degli acquari con piante è sufficiente.
L'unica cosa che voglio provare in futuro è una pompa a flusso di fiume, con flusso dinamico per far crescere le piante come all'interno del fiume. Che io sappia crescere la pianta in questa condizione deve essere sorprendente, simulare il flusso come in un fiume naturale.



10. Testi spesso i parametri dell'acqua? Quali sono i parametri più importanti da monitorare? Che valori di tali parametri tieni di solito nei tuoi acquari (pH, KH, ...)?

In realtà non molto. Controllo visivamente la vasca e lo stato delle piante e aggiungo fertilizzante soprattutto seguendo le mie sensazioni, come un cuoco che aggiunge sale e pepe a sensazione.
Sicuramente alcuni parametri, come pH e KH, sono importanti da tenere monitorati. Inoltre: Ferro, Nitrati, Fosfati a volte. Ma nel complesso il mio motto su questo tema è: chi misura il più delle volte rileva valori spazzatura!



11. Secondo te ha senso ricreare in acquario le stesse condizioni (compresi i parametri chimici) dei biotopi naturali originari dei pesci? Pensi che gli acquari vadano trattati come sistemi artificiali o come delle porzioni di natura?

Se tu vuoi che la gente si diverta e goda del loro hobby per l'acquario, tu devi fare in modo di renderglielo il più semplice possibile. Così simulare le condizioni originali del biotopo è molto difficile per la maggior parte delle persone e può finire più spesso in un disastro che in un allestimento di successo. Quindi dobbiamo trovare un modo con il quale tutti possano crearsi una buona copia della natura in casa.


12. In nuovi allestimenti, quando introduci i primi animali?

Quando faccio ogni 3 giorni un cambio d'acqua del 30% metto i primi animali circa 10 giorni dopo l'allestimento. Inzialmente lumache e alcuni gamberetti.


13. Quanti acquari gestisci attualmente? Con che tipologia di layout sono stati allestiti?

A dire il vero faccio il mantenimento di circa 30-40 acquari diversi ogni settimana. Ma non gli stessi ogni settimana, cambio da un cliente all'altro. Alcuni li visito ogni settimana alcuni solo una volta al mese.
Sto per presentare un layout davvero nuovo e speciale per l'inverno 2012/2013, in particolare per l'evento "Art of Planted Aquarium" ad Hannover in Germania. Restate sintonizzati!



14. Puoi dirci alcuni aquascapers che ti piacciono maggiormente?

Takashi Amano è il mio favorito di ogni tempo, perché ha fatto lievitare il livello portandolo in un'altra sfera, così come è partito con il NatureAquarium nel 1990. Mi inchino profondamente.
Ma abbiamo tanti aquascapers di talento ora in tutto il mondo: I ragazzi del CAU (Hong Kong), Long Tran Hoang (Vietnam), Filipe Oliveira (Portogallo), Mike e Jeff Senske (USA), e la lista è molto più lunga ...


15. Cosa ne pensi delle nuove regole dell'IAPLC attivate con l'edizione 2012?

Non vedo l'ora di vedere il vincitore che esce con le nuove regole. Ci sono talmente tanti aquascapes incredibili quest'anno che davvero non è facile decidere. Vediamo subito chi è sul tetto del mondo!
L'unico aspetto negativo è che forse ora non c'è più l'effetto sorpresa all'Aquarium Party. Ognuno adesso conosce già prima i migliori aquascapes. Ma poi abbiamo un qualcosa di simile alla consegna del Premio "Oscar" ... un bello spettacolo ... and the winner is ....
Personalmente la mia preferita è la vasca n. 167 (“A scape from outer space”).



16. Aquascaping a parte, hai qualche altro hobby?

Non c'è molto tempo per altri hobby.
La cosa più importante, quando ho del tempo libero: la mia famiglia ed i miei 2 bambini (2 e 5 anni) ... sono la priorità nella mia vita, prima dell'aquascaping!




Bene Oliver, l'intervista è finita. Lo staff di www.aquaexperience.it ti ringrazia per il tempo che ci hai dedicato.

E' stato un piacere per me rilasciarvi questa intervista.
I miei migliori saluti a tutti i miei fans in Italia! Hai un sacco di grandi aquascapers nella tua nazione, ci sono veramente delle belle persone in Italia, amo visitare il tuo paese ... specialmente il cibo fresco è incredibile.

 

Oliver Knott con Andrea Perotti - Zoomark 2009 - Bologna

 

Forse ci vediamo il 18/10/2012 (Domenica) a Cesena (Live Aquascaping prodotto da Anubias).

Un saluto

Oliver Knott

 

 

Una piccola raccolta di creazioni di Oliver knott...

 

Foto per gentile concessione: Oliver Knott

Foto per gentile concessione: Oliver Knott

Foto per gentile concessione: Oliver Knott

Photo by: Andrea Perotti

Foto per gentile concessione: Oliver Knott

Foto per gentile concessione: Oliver Knott

Foto per gentile concessione: Oliver Knott

Foto per gentile concessione: Oliver Knott

Foto per gentile concessione: Oliver Knott

 

 

Molti altri layout di Oliver sono visibili accedendo alla Fotogallery dell'articolo, vi consiglio comunque di consultare anche i suoi due siti personali:


www.oliver-knott.com

www.pbase.com/plantella

 


Ultimo aggiornamento (Martedì 04 Settembre 2012 00:31)

 

Iscriviti al sito/forum di AE

Ultime dal forum
Re: Nuovo 300 Litri Per Scalari
Inviato da ricca82it
oggi alle 08:22
Re: Questo thread è noioso... :D
Inviato da Pierre
19/11/2017 19:20
REGALO Pterygoplichthys pardalis Palermo (PA)
Inviato da Pesce Rosso
15/11/2017 18:27
Re: Identificazione
Inviato da marco66
15/11/2017 15:17
Re: Scalari vs altri pesci
Inviato da marco66
15/11/2017 02:32
Re: Prodotto contre le staghorn
Inviato da marco66
14/11/2017 21:43
Guppy debilitato
Inviato da Alepip
11/11/2017 07:47
E’QUO workshop sabato 18 novembre presso Bardin Garden Store
Inviato da EQUO SRL
6/11/2017 16:33
Re: Nuovo 20 litri - Layout
Inviato da erFalco
4/11/2017 13:26
Re: Cymodea nodosa
Inviato da castoronero
2/11/2017 12:04
Calendario eventi
Novembre 2017
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3
Prossimi eventi
Nessun evento
Dalle Fotogallery
Negozi Convenzionati

http://www.Petpassion.it

http://www.acquarishop.it/

Lo staff di AquaExperience ricorda che i contenuti degli articoli e delle schede presenti in questo sito sono frutto di esperienze personali e pertanto spesso non ripercorribili con medesimi risultati in altre sedi e in altri acquari. Ciò che funziona perfettamente in un acquario potrebbe non funzionare per nulla in un altro. Lo staff di AquaExperience e gli autori del materiale in esso presentato non potranno quindi in alcun modo essere considerati responsabili per eventuali danni a persone, cose o animali derivanti dall'applicazione dei contenuti di tale materiale.