Cerca nel sito

Countdown iscrizione contest

In questo momento non ci sono contest in programma ai quali è possibile iscriversi.

Nannostomus beckfordi

 

Nannostomus beckfordi

(Günther, 1872)

 

 

Nannostomus beckfordi

 

Tra i cosiddetti “pesci matita” è quello sicuramente più facile da mantenere in acquario. Esige comunque una certa esperienza e pertanto non è consigliabile ai neofiti. Caratteristica la sua posizione di nuoto obliqua. Va tenuto in gruppi di almeno 8 / 10 esemplari in acquari non inferiori a 60 litri netti. Evitare l’accostamento a pesci troppo vivaci ed aggressivi, in quanto timido e facilmente soggetto a stress.

 

Fotogallery Nannostomus beckfordi

Nome scientifico:

 

Nannostomus beckfordi



Nomi comuni:

 

Pesce matita

Nannostomus anomalus

Golden pencilfish

Beckford pencilfish



Famiglia:

 

Lebiasinidae

 


Luogo d’origine:

 

America Meridionale (Amazzonia: Guyana, Guyana francese, Brasile)

 



Morfologia:

corpo allungato con profilo dorsale quasi dritto, bocca di ridottissime dimensioni e disposta centralmente, il corpo è percorso da bande parallele con colorazioni alternate bianco, nero, e rosso (quella più importante è la nera), dorso grigio/marrone, pinne più colorate nei maschi, con tonalità rosse che si accendono soprattutto durante i corteggiamenti ed i confronti gerarchici.

 

Dimensioni:

 

fino a 6,5 cm

 


Dimorfismo sessuale:

 

i maschi hanno il corpo più stretto se osservati dall’alto, e mostrano un rosso più acceso

 

 

Valori consigliati per l’acqua:



- PH: 6 / 7,2
- GH: 3 / 12 °dGH
- Temperatura: 22 / 28 °C

 



Alimentazione:

 

onnivoro, tenete però conto delle ridottissime dimensioni della sua bocca … occorreranno alimenti di dimensioni adeguate

 


Livello di nuoto:

 

tutti i livelli con preferenza per la zona centro inferiore

 



Comportamento:

 

come tutti i pesci matita anche Nannostomus beckfordi si mostra pacifico e tollerante verso gli altri pesci ma litigioso con i propri simili; soprattutto tra i maschi si possono osservare spesso confronti serrati, ma non cruenti, in genere si limitano a parate intimidatorie a pinne spiegate. E’ un pesce che ama vivere in gruppo. Mal tollera la convivenza con pesci troppo vivaci. L’acquario deve offrire molti nascondigli e vegetazione fitta, anche galleggiante, il fondo è preferibile sia di tonalità scura. Gradito filtraggio su torba. E’ un pesce molto timido, delicato se allevato in condizioni non ideali, mal tollera improvvisi sbalzi di valori dell’acqua, seppur minimi. Infine è molto vulnerabile alla fase di inserimento ed acclimatazione. Per questi motivi non è consigliato ai neofiti, pur restando comunque il più facile da allevare tra tutti i pesci matita.

 

 

Note aggiuntive:

 

particolarità dei pesci matita è quella di cambiare colore al mutare delle condizioni di luce. Il loro massimo splendore cromatico si può osservare in condizioni di luce soffusa, simili a quelle presenti al momento del tramonto. Di giorno i colori della sua livrea sono decisamente più tenui. Si tenga inoltre presente che di questa specie esistono numerose piccole varianti cromatiche a seconda dell’esatto luogo di origine.

 

 

La Riproduzione:

 

di difficoltà media; separare immediatamente gli adulti dalle uova altrimenti esse saranno totalmente predate in pochi istanti. Si può tentare disponendo sul fondo della vasca da riproduzione una griglia che permetta ad una parte delle uova di salvarsi e posizionando dei ciuffi di muschio (ad esempio Vesicularia dubyana) sulla griglia.

 

Il loro desiderio riproduttivo può essere stimolato impostando i seguenti valori:

 

-      GH da 1 a 5 °dGH

-      PH da 6 a 6,5

-      Temp. da 28 a 30 °C

 

Le uova si schiudono entro 36 ore e i piccoli vanno alimentati solo successivamente al completamento del riassorbimento del sacco vitellino, quindi a partire dal 5° / 6° giorno successivo alla schiusa.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 13 Gennaio 2010 00:17)

 

Iscriviti al sito/forum di AE

Ultime dal forum
Composizione fondo
Inviato da Fabio84
oggi alle 17:59
Re: Take 6: la rinascita
Inviato da Pierre
27/05/2017 15:52
Re: Intervista a Dario Schelfi
Inviato da Andrea Perotti
26/05/2017 00:05
Re: Hydre
Inviato da Andrea Perotti
24/05/2017 23:28
Re: Easy way
Inviato da Andrea Perotti
24/05/2017 23:27
Re: vasca malawy
Inviato da Andrea Perotti
22/05/2017 16:40
Re: Ciao a tutti
Inviato da marcello
17/05/2017 15:47
Re: Semi di piante acquatiche
Inviato da marco66
15/05/2017 22:02
Re: The Cliff Mountain
Inviato da JAMMING
9/05/2017 20:54
Re: Aquatlantis Ambiance 101
Inviato da parnic69
9/05/2017 19:20
Calendario eventi
Maggio 2017
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Prossimi eventi
Nessun evento
Dalle Fotogallery
Negozi Convenzionati

http://www.Petpassion.it

http://www.acquarishop.it/

Lo staff di AquaExperience ricorda che i contenuti degli articoli e delle schede presenti in questo sito sono frutto di esperienze personali e pertanto spesso non ripercorribili con medesimi risultati in altre sedi e in altri acquari. Ciò che funziona perfettamente in un acquario potrebbe non funzionare per nulla in un altro. Lo staff di AquaExperience e gli autori del materiale in esso presentato non potranno quindi in alcun modo essere considerati responsabili per eventuali danni a persone, cose o animali derivanti dall'applicazione dei contenuti di tale materiale.