Cerca nel sito

Countdown iscrizione contest

In questo momento non ci sono contest in programma ai quali è possibile iscriversi.

Pseudepiplatys annulatus

 

Pseudepiplatys annulatus

(Boulenger, 1915)

 

Pseudepiplatys annulatus

 

Piccolo pesce africano. Timido e delicato, ha un ciclo vitale assai breve. Va allevato in piccoli gruppi in acquari ben maturi in quanto molto sensibile alle variazioni delle condizioni chimiche dell'acqua. Non sopravvive se esposto a lungo a temperature superiori ai 28 °C. Non indicato a neofiti.

 

Fotogallery Pseudepiplatys annulatus

 


Nome scientifico:

Pseudepiplatys annulatus


Nomi comuni:

Panchaz, Clown killifish


Famiglia:

Aplocheilidae


Luogo d’origine:

Africa (Guinea, Liberia, Sierra Leone)


Morfologia:

piccolo pesce dal corpo cilindrico allungato, livrea marrone attraversata da tre bande verticali più chiare, pinna anale molto sviluppata e di colorazione rossastra, rosse anche le pinne ventrali e i primi raggi della dorsale. Caratteristica la pinna caudale a forma di punta di lancia, con una colorazione che la rende simile alla fiamma di un razzo (da cui il nome comune "Panchaz") con la parte centrale arancione bordata di rosso e di azzurro.


Dimensioni:

fino a 5 cm.


Dimorfismo sessuale:

i maschi presentano una colorazione più marcata.


Valori consigliati per l’Acquario:

- PH: 6,2 / 7
- GH: 3 / 10 °dGH
- Temperatura: 23 / 25 °C


Consigli su allestimento acquario:

è un pesce assai delicato, necessita di acquari ben maturi, con equilibrio biologico stabile, e di attente cure. E' molto sensibile ai Nitrati e agli sbalzi di temperatura e PH. Per questi motivi è sconsigliato allevarlo in acquari troppo piccoli. Consiglio almeno 60 litri netti per un gruppetto di 5 esemplari.


Alimentazione:

Onnivoro, accetta senza problemi sia il secco che il vivo/surgelato. Le due tipologie di alimenti devono essere entrambe presenti nella sua dieta.


Livello di nuoto:

centro superiore.


Comportamento:

pacifico e timido. Va inserito in piccoli gruppetti non inferiori a 5 esemplari.


Biocenosi:

adatto ad acquario comunitario abbinato a pesci socievoli, non aggressivi e di pari taglia.


La Riproduzione


Difficoltà d'ottenimento della riproduzione in cattività:

decisamente elevata.

 

Modalità riproduttiva:

specie ovipara.

 

Deposizione e Fecondazione:

la femmina rilascia poche uova al giorno e la deposizione totale può quindi durare anche svariati giorni.
La riproduzione avviene mediante fecondazione esterna delle uova in acque aperte (modalità riscontrabile anche ad esempio nei Caracidi).


Allestimento Acquario Riproduttivo:

gli adulti di questa specie solitamente ignorano le proprie uova ed i futuri avannotti, raramente sono osservabili casi di cannibalismo, è quindi possibile riprodurli lasciando crescere la prole a contatto dei genitori nella stessa vasca in cui vengono allevati gli adulti, dovrà però essere un acquario monospecifico, solo così potremo evitare di ricorrere ad uno secondo acquario da riproduzione. Sarà indispensabile però un’intensa piantumazione della vasca. Si consiglia di disporre parecchio muschio (ad esempio Vesicularia dubyana) sul fondo della vaschetta, in tal modo sarà presente molta microfauna, indispensabile per la sopravvivenza dei piccoli nei primi giorni di vita.


Schiusa e Primi Giorni - Alimentazione degli avannotti:


gli avannotti appena nati sono davvero minuscoli e non è facile alimentarli. Due / tre giorni dopo la schiusa iniziano ad accettare piccolissimi alimenti vivi da noi somministrabili, ad esempio Infusori e Rotiferi. Terminata la prima settimana si può inziare progressivamente a passare ai naupli d’Artemia salina appena schiusi.



 

Note: si ringrazia Davide Robustelli di Acquarishop per aver messo a disposizione alcuni suoi esemplari per le foto.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 26 Febbraio 2010 23:43)

 

Iscriviti al sito/forum di AE

Ultime dal forum
Re: presentazione
Inviato da Dreddone
20/07/2017 10:00
Re: Aquatlantis Ambiance 101
Inviato da Andrea Perotti
19/07/2017 20:00
carenza/eccesso hygrophyla
Inviato da Fletcher+8
18/07/2017 12:06
Re: Ticino ... ispirazioni rocciose
Inviato da marco66
16/07/2017 09:58
Equo Allium
Inviato da EQUO SRL
15/07/2017 15:28
Re: Barbus tetrazona malato?
Inviato da Peximus
13/07/2017 15:09
Re: ricetta per fondo da prato
Inviato da vinga
2/07/2017 13:29
Re: Ticino - Golasecca - 25 Giugno 2017
Inviato da Andrea Perotti
29/06/2017 22:26
Re: Patina "oleosa" biancastra
Inviato da marco66
21/06/2017 19:36
Re: Nano Acquario per caridine.
Inviato da parnic69
17/06/2017 10:40
Calendario eventi
Luglio 2017
L M M G V S D
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6
Prossimi eventi
Nessun evento
Dalle Fotogallery
Negozi Convenzionati

http://www.Petpassion.it

http://www.acquarishop.it/

Lo staff di AquaExperience ricorda che i contenuti degli articoli e delle schede presenti in questo sito sono frutto di esperienze personali e pertanto spesso non ripercorribili con medesimi risultati in altre sedi e in altri acquari. Ciò che funziona perfettamente in un acquario potrebbe non funzionare per nulla in un altro. Lo staff di AquaExperience e gli autori del materiale in esso presentato non potranno quindi in alcun modo essere considerati responsabili per eventuali danni a persone, cose o animali derivanti dall'applicazione dei contenuti di tale materiale.